Rio Terà de la Mandola, sul Rio de la Mandolina

0
3420
Rio Terà de la Mandola, sul Rio de la Mandolina - San Marco

Rio Terà de la Mandola, sul Rio de la Mandolina

Il Rio Terà de la Mandola venne realizzato nel 1791 mediante l’interramento del Rio de la Mandolina. Il Rio della Mandolina era un proseguimento del Rio de Cà Michiel, che dopo l’attuale Calle dei Orfei, proseguiva con un percorso rettilineo da nord a sud e confluiva nel Rio dei Assassini. Aveva il Ponte de la Mandola che lo attraversava tra Calle del Spezier e Calle de la Mandola. (1)

Al termine della Calle de la Mandola, verso Sant’Angelo, sorgeva sopra il rivo, che venne interrato, un ponte, il quale in tempi antichi si chiamava del Fruttarol, ma poi si disse della Mandola, o della Mandolina a cagione dell’acquavita con la mandola, solita a vendersi in una prossima malvasia. Il ponte suddetto comunicò il suo nome alle prossime località. Troviamo che esso venne rifatto giusta la terminazione 30 maggio 1759. Una parte della Calle de la Mandola fu in questi ultimi anni notabilmente allargata. (2)

(1) ConoscereVenezia Cfr. La Pianta di Venezia di p. Vincenzo Maria Coronelli (1697) e la Pianta della città di Venezia di Ludovico Ughi (1729)

(2) Giuseppe Tassini. Curiosità Veneziane ovvero Origini delle denominazioni stradali di Venezia. (VENEZIA, Tipografia Grimaldo. 1872).

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

SHARE

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.