Rio de San Gerolamo, nel Sestiere di Castello

0
468
Rio de San Gerolamo, dalla Fondamenta del Rio de la Tana - Castello

Rio de San Gerolamo, nel Sestiere di Castello

A seguito della venuta a Venezia di Napoleone nell’inverno del 1807, si dette il via ad alcuni lavori che portarono alla costruzione dei pubblici giardini di Castello, all’interramento del rio di San Domenico e alla demolizione di numerosi edifici civili e religiosi. Per garantire la viabilità acquea si collegarono il vicino rio de la Tana con il troncone del rio de Sant’Ana escluso dall’interramento. Nel 1809, furono demolite alcune case della congregazione di San Gerolamo, e in corrispondenza di quell’area venne scavato l’attuale rio omonimo. (1)

Viene attraversato dai seguenti ponti:

Sulle sue rive si affacciano:

  • Calle San Zuane in Rielo

(1) https://github.com/mitchellwills/

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.