Ponte San Daniel, sul Rio de San Daniel

0
657
Ponte San Daniel, sul Rio de San Daniel - Castello

Ponte San Daniel, sul Rio de San Daniel. Campo San Daniel – Ramo San Daniel

Ponte in pietra; struttura in mattoni e pietre, balaustre in mattoni. Su un fianco del ponte, al centro dell’arco, tre stemmi in pietra di Provveditori di Comun.

SAN DANIELE (Ponte, Rio, Campo, Ramo). In questa situazione la famiglia Bragadin fondò nell’820 una piccola chiesa sacra a San Daniele. Giovanni Pollani, vescovo di Castello, ne fece dono nel 1138 a Manfredo, abbate di Fruttuaria, della congregazione Cistercense di San Benedetto, che l’ampliò e vi fece costruire accanto un monastero dipendente dall’abbazia di Fruttuaria. La chiesa di San Daniele venne solennemente consacrata nel 1219 da Ugolino cardinale Ostiense, poi papa Gregorio IX. Giunto il secolo XV, il priore Vincenzo da Sebenico cesse la chiesa col monastero alla pia donna Chiara Ogniben Sustan, per opera della quale nel 1437 ai frati Benedettini si sostituirono monache Agostiniane. All’epoca della secolarizzazione dei conventi gli edifici di cui parliamo divennero caserma. La chiesa poi venne del tutto demolita nell’anno 1839. (1)

(1) GIUSEPPE TASSINI. Curiosità Veneziane ovvero Origini delle denominazioni stradali di Venezia. (VENEZIA, Tipografia Grimaldo. 1872).

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.