Ponte de l’Umiltà sul Rio de la Salute

0
923
Ponte de l'Umiltà sul Rio de la Salute - Dorsoduro

Ponte de l’Umiltà sul Rio de la Salute. Fondamenta Zattere ai Saloni – Fondamenta de la Dogana

Ponte in pietra; struttura in mattoni e pietre, balaustre in mattoni.

UMILTA’ (Ponte della) alla Salute. La chiesa ed il monastero di Santa Maria dell’Umiltà appartenevano un tempo ai Templari, ma circa la metà del secolo XVI si concessero ai padri della Compagnia di Gesù, che nel 1589 li restaurarono. Partiti però i Gesuiti da Venezia nel 1606, gli anzidetti edifici rimasero vuoti, ed abbandonati, finché nel 1615 vennero affidati alle monache Benedettine dell’antico convento di San Servolo.

Esse vi rimasero fino al 1806 in cui furono concentrate con quelle di San Lorenzo. Nel 1824 la chiesa ed il monastero di Santa Maria dell’Umiltà si atterrarono insieme ad un oratorio vicino, dedicato a San Filippo Neri, per ampliare l’orto del Seminario.

Circa il Ponte dell’Umiltà così scrive il continuatore del Berlan: Il passeggero oggidì, suo malgrado, a questo ponte si arresta, né segue più il cammino delle Zattere, ed il giro alla punta della Dogana fino al campo della Salute. Il ponte fu chiuso di nuovo quando, circa il 1851, la Dogana di San Giorgio fu qui trasferita. (1)

(1) GIUSEPPE TASSINI. Curiosità Veneziane ovvero Origini delle denominazioni stradali di Venezia. (VENEZIA, Tipografia Grimaldo. 1872).

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.