Ponte de l’Agnella sul Rio de le Do Torre

0
857
Ponte de l'Agnella sul Rio de le Do Torre - Santa Croce

Ponte de l’Agnella sul Rio de le Do Torre. Calle de Cà Bonvicini – Calle del l’Agnella

Ponte in pietra; struttura in pietra e mattoni, balaustre in ferro a ovali verticali e volute. Restaurato nell’anno 2004.

AGNELLO (Ramo al Ponte, Ponte, Ramo Fondamenta, Fondamenta, Calle dell’) a Santa Maria Mater Domini. Qui abitava la famiglia dall’Agnella, la quale forse si chiamava volgarmente anche Agnello, poiché, giusta il Gallicciolli (Memorie Venete) appartenne ad essa quel Marinus Agnellun che fu parroco di San Martino nel 1152. Un Lunardo dall’Agnello da Santa Maria Mater Domini, in occasione della guerra di Chioggia, offrì la sua persona con famiglio a tutto suo carico, e la paga di 150 uomini da remo per un mese. In premio di tale offerta egli nel 1381 venne ballottato per il Maggior Consiglio, ma restò fra gli esclusi, del che, come è fama, accoratosi, morì pochi anni dopo senza lasciar discendenza. Dei Dall’Agnella così parla il Codice XXIX, Classe VII della Marciana: Questi Tennero di Trevisana a Rivalta; furono di buona conditione e Cattolici, et fu un ser Lunardo dall’Agnello, mercante da Biave della contrà di Santa Maria Mater Domini, che offerì alla Signoria di Ven.a nel tempo della guerra di Chioza del 1381, e non rimase. Mancò q.a famiglia in lui med.o del 1393, e da questo deriva il nome del Ponte dell’Agnello a Santa Maria Mater Domini. (1)

(1) GIUSEPPE TASSINI. Curiosità Veneziane ovvero Origini delle denominazioni stradali di Venezia. (VENEZIA, Tipografia Grimaldo. 1872).

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.