Palazzo Priuli “Gran Can” a San Polo

0
529
Salizada San Polo - San Polo. Luogo dove si ergeva il Palazzo Priuli "Gran Can"

Palazzo Priuli “Gran Can” a San Polo

Si stendeva ove sono adesso il fabbricato, e l’orto, inservienti ad uso della Birraria all’insegna del Telegrafo. Sembra che anticamente appartenesse alla famiglia Di Resti, o Diresto, e poscia ai Corbelli. Una cronaca infatti, citata dal Gallicciolli, (Memorie Venete) parlando dei Di Resti, dice: Stavano a S. Polo in casa propria per mezo (di faccia) la porta della chiesa, la qual pervenne nei Corbelli, e poi in cà Priuli. Ed un’altra cronaca scrive: S.r Marco Diresto da S. Polo, dove se vende l’agio, quella casa era soa. Fo fatto del Consegio 1355. Mancò in s. Matteo del 1487. Il ramo dei Priuli, che in seguito andò al possesso di questo palazzo, portava il sopranome di Chan. (1)

(1) GIUSEPPE TASSINI. Edifici di Venezia. Distrutti o vòlti ad uso diverso da quello a cui furono in origine destinati. (Reale Tipografia Giovanni Cecchini. Venezia 1885).

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.