Oratorio di San Giovanni Battista

0
1123
Corte Peschiera. Luogo dove sorgeva l'Oratorio di San Giovanni Battista

Oratorio di San Giovanni Battista. Oratorio demolito

Storia dell’oratorio

Era annesso ad un ospizio, eretto nel 1318 in Corte Peschiera, mediante disposizione testamentaria di un Giovanni Polini, per tre poveri marinai, ciascuno dei quali percepiva 24 annui ducati. Venticinque poi ne aveva il priore, eletto dalle due confraternite di Sant’Orsola, e di San Cristoforo dei Mercanti, mentre altri 20 erano assegnati per l’oratorio, che era fornito di due quadri di Palma il Giovane, l’uno rappresentante San Giovanni Battista in atto di battezzare il Redentore, e l’altro la Vergine col Bambino. L’oratorio più non esiste, ma ancora in questo sito qualche povero gode del beneficio di gratuita abitazione. (1)

(1) GIUSEPPE TASSINI. Edifici di Venezia. Distrutti o vòlti ad uso diverso da quello a cui furono in origine destinati. (Reale Tipografia Giovanni Cecchini. Venezia 1885).

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.