Ponte de la Corona, sul Rio de San Zaninovo

0
736
Ponte de la Corona, sul Rio de San Zaninovo - Castello

Ponte de la Corona, sul Rio de San Zaninovo. Calle de la Corona

Ponte in ghisa; struttura in ghisa e pietre, balaustre in ghisa. Sui fianchi del ponte, sopra l’arco, sono impresse le scritte “A SPESE CIVICHE” e “ANNO 1851”. Dalla fonderia dell’ing. Collalto uscirono anche altri ponti di ferro, e questi sono: il ponte della Malvasia nella Parrocchia di Santa Maria del Giglio, il ponte Pinelli nella Parrocchia di Santa Maria Formosa, il ponte dell’Acquavita nella Parrocchia di San Canciano, e quello de Ragusei nella Parrocchia di Santa Maria del Carmine.

CORONA (Calle, Ponte della) a San Giovanni Nuovo. Si trova descritta nel 1712 in Calle della Corona, a San Giovanni Nuovo, l’hostaria alla Corona, habita Pietro Padrini, di rag. dell’Ill.mo Fran.co Briani. Questa osteria esisteva anche nel 1566, nel quale anno apparteneva alla famiglia Foscari, ed era condotta da un Bernardin di Nicoli. Anticamente il Ponte della Corona si appellava Ponte Lion dalla patrizia famiglia Lion, l’arma della quale si scorge tuttora scolpita sopra un antico fabbricato respiciente il Ponte medesimo. (1)

(1) GIUSEPPE TASSINI. Curiosità Veneziane ovvero Origini delle denominazioni stradali di Venezia. (VENEZIA, Tipografia Grimaldo. 1872).

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.