Ponte Vitturi, sul Rio de San Vidal

0
686
Ponte Vitturi, sul Rio de San Vidal - San Marco

Ponte Vitturi, sul Rio de San Vidal. Calle del Frutariol – Campiello Loredan

Ponte in ferro; struttura in ferro e pietre, balaustre in ferro.

VITTURI (Ponte) a San Vitale. D’antica origine Romana, la famiglia Vitturi produsse, al dir dei cronisti, tribuni molto ingegnosi, sagaci, superbi e piccoli delle persone. Troviamo Giovanni, Marino, Orlando, e Silvestro Vitturi fra i nobili che nel 1153 sottoscrissero l’atto di quietanza, fatto dal doge Morosini ai nobili di ca’ Basegio. Un Daniele Vitturi sconfisse nel 1260 la flotta unita dei Genovesi e dei Pisani, predando ai primi otto navi, e cinque ai secondi. Un Lampridio fu vescovo di Traù nel 1315. Un Giovanni, eletto nel 1510 provveditore in Friuli, ruppe in quell’anno i nemici presso Cormons; nel 1513 venne spedito ad assistere la città d’Udine minacciata dai Tedeschi; nel 1514 prese in certo incontro il generale Cristoforo Frangipane; nel 1527 andò al soccorso di papa Clemente, assediato in Castel Sant’Angelo; nel 1528 fu posto a guardia di Barletta, ed altri luoghi marittimi della Puglia, conquistati dall’armata Veneta a favore dei Francesi; nel 1531, sotto una accusa de peculato, fuggì presso Ferdinando re dei Romani, che lo creò cavaliere e capitano in Ungheria, ove sconfisse i Turchi; nel 1537, essendo stato richiamato, venne fatto generale d’armata in Golfo; nel 1539 provveditore generale in Candia ; nel 1540 finalmente morte lo colpì, e ritrovò tomba in chiesa di San Canciano. La famiglia Vitturi si gloria pure di un Lorenzo arcivescovo di Candia nel 1595, il quale in tempo di fame e di peste sovvenne con esemplare carità ai propri soggetti. Essa ha tuttora scolpito il proprio stemma sul pozzo interno del palazzo che a San Vitale le apparteneva.

Il Ponte Vitturi si chiama anche volgarmente dello Scutelio da un Girolamo Scutelio, chirurgo, che vi domiciliava appresso nel 1781.

In prossimità vi è pure una calle detta Vitturi o Falier, essendo vicina, oltreché alle case dei Vitturi, anche al palazzo Falier. (1)

(1) GIUSEPPE TASSINI. Curiosità Veneziane ovvero Origini delle denominazioni stradali di Venezia. (VENEZIA, Tipografia Grimaldo. 1872).

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.