Corte Corner a San Canzian, nel Sestiere di Cannaregio

0
2674
Corte Corner a San Canciano (Cannaregio)

Corte Corner a San Canzian, nel Sestiere di Cannaregio

I Corner autori del nome che portano varie delle nostre vie, discendono, come si crede, dai Comelii di Roma, donde trasmigrarono a Rimini, e quindi a Venezia in epoca remota.

Di essi cosi il Cappellari nel Campidoglio Veneto: “Fu questa nobilissima casa una delle prime dodeci, delle quali venne anticamente composto il corpo della Nobiltà Patritia di Venetia, et così in ogni tempo ha prodotto larga copia di Cardinali, Prelati, Dogi, Procuratori di S. Marco, Generali, Senatori, et altri soggetti insigni che fra tant’altre la rendono chiara e distinta; né mancarono alla stessa gli honori regii, mentre Catterina, figlia di Marco Cornavo, fu coronata Regina di Cipro. Furono poi nella famiglia Cornaro le Signorie e Dominii d’Argo, di Napoli, et altri luoghi della Morea. Eebbe feudo sopra Negroponte, e fu signora dell’isola di Scarpanto, d’Arbe, et della Piscopia, castello nel regno di Cipro, o, come altri vogliono, isola dell’Arcipelago, et in oltre, essendo, per opera di Giorgio Cornaro, pervenuto il regno di Cipro in potere della Repubblica, furono allo stesso donati 14 Casali in quell’isola, chiamati la Commenda Piccola; indi, vacata la Commenda Grande, fu parimenti donata a questa casa con obbligo di conoscere li cavalieri di Rodi ecc.” (1)

(1) Giuseppe Tassini. Curiosità Veneziane ovvero Origini delle denominazioni stradali di Venezia. (VENEZIA, Tipografia Grimaldo. 1872).

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.