Scuola dei linaioli sotto l’invocazione dei Santi Filippo e Giacomo e Sant’Apollonia

0
166
Fondamenta Sant'Apollonia. Luogo dove sorgeva la Scuola dei Linaioli - Castello

Scuola dei linaioli sotto l’invocazione dei Santi Filippo e Giacomo e Sant’Apollonia. Scuola demolita

Riuniva coloro che vendevano e fabbricavano stoffe di lino. Aveva un altare nella chiesa dei Santo Filippo e Giacomo e una sede propria. Nel 1773 quest’arte contava 148 addetti così suddivisi: 20 garzoni, 46 lavoranti e 82 capimastri, suddivisi in 36 botteghe. In un inventario (anno 1764) si legge che la scuola aveva il suo altare nella chiesa dei Santi Filippo e Giacomo, ai piedi del quale vi erano due arche. Sull’altare c’era un’immagine di Santa Apollonia con soaza dorata e una statua di legno dipinto della stessa. Nella scuola c’era un altare di legno con una statua della santa in alabastro. C’era un pennello con la sua asta, nel quale la santa era dipinta nel diritto e roverso. La mariegola aveva i cartoni di velluto. (1)

Storia della scuola

Sorgeva, laterale alla Chiesa dei Santi Filippo e Giacomo, una Cappella sacra a Sant’Apollonia, ora pur secolarizzata, ma che nondimeno lasciò a quella Fondamenta il suo nome. (2)

(1) GASTONE VIO. Le Scuole Piccole nelle Venezia dei Dogi (2012).

(2) ANTONIO QUADRI. Descrizione topografica di Venezia e delle adiacenti lagune. Tipografia Giovanni Cecchini (Venezia, 1844)

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.