La Madonna col Bambino, nel tabernacolo (capitèło) in Calle Zaguri, nel Sestiere di San Marco

0
1435
Capitello di Calle Zaguri. Sestiere di San Marco

La Madonna col Bambino, nel tabernacolo (capitèło) in Calle Zaguri, nel Sestiere di San Marco

Tabernacolo in legno, dipinto e dorato, del tipo a cassetta pensile, protetto da un vetro. All’interno della cassetta è collocata una stampa con una Madonna col Bambino, contornata da ghirlande di fiori che si dipartono da due anfore. Sulla base del capitello, su una targhetta metallica, è incisa la scritta: “NELL’ANNO DEL SIGNORE 1994 / LA COMPAGNIA DE CALZA I ANTICHI / RESTAURÒ E POSE”. (1)

Famiglia Zaguri. Questa famiglia venne dall’Albania, e trasferitasi in Venezia vi fu fatta cittadina originaria per i servizi resi alla Repubblica al tempo della riduzione della città di Cattaro. Nel 1646 Pietro Zaguri fu aggregato con la sua discendenza alla nobiltà patrizia, per il dono da lui fatto alla Repubblica di ducati centomila. Pietro IV Zaguri si trovava come governatore delle navi alla conquista di Patrasso e di Lepanto. (2)

(1) ConoscereVenezia

(2) Bernardo e Gaetano Combatti. Nuova planimetria della città di Venezia. (VENEZIA, 1846 Coi tipi di Pietro Naratovich).

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.