Padre Eterno, altorilievo di Fondamenta dei Servi

0
156
Padre Eterno, altorilievo di Fondamenta dei Servi - Cannaregio

Padre Eterno, altorilievo di Fondamenta dei Servi

Altorilievo raffigurante il Padre Eterno collocato nella lunetta dell’ingresso laterale dell’ex Chiesa di Santa Maria dei Servi.

Fondamenta dei Servi. Qui si ammirano e si deplorano le mine della chiesa dei Servi, di cui rimangono due magnifiche porte di stile archiacuto, e parte delle muraglia racchiudenti un orto, ove la chiesa stessa sorgeva. Fu eretta nel 1348. Era ad una sola navata, aveva ventidue altari, e molti monumenti la decoravano. Per la noncuranza di tali preziose memorie, unita alla ignoranza, fu demolita nel 1842. Si conservarono almeno le ossa di Paolo Sarpi, ivi sepolto, e furono riposte in San Michele di Murano. Il Sarpi, il Bergantini e vari altri dotti uomini vissero nel convento dei Servi di Maria, oggidì tramutato in privata abitazione. (1)

(1) BERNARDO e GAETANO COMBATTI. Nuova planimetria della città di Venezia. (VENEZIA, 1846 Coi tipi di Pietro Naratovich).

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.