Traghetto per Mestre e Marghera, in Fondamenta de Cannaregio

0
1068
Fondamenta de Cannaregio - Cannaregio

Traghetto per Mestre e Marghera, in Fondamenta de Cannaregio

Traghetto soppresso. Il traghetto collegava la Fondamenta de Cannaregio con Mestre (attuale Piazza Barche).

Continuate in tutte le ore di giorno, e di notte vi sono in Canal Regio (Contrada di Venetia) le barche, che con merci, e passeggeri partono per Mestre al prezzo di soldi dieci per testa, e di mezzo scudo d’argento, pigliando espressa una gondola a due remiganti. ln un ora e mezza si fa questo viaggio di sette miglia, sempre per canali (o in mezzo alla laguna) distinti da palificate, o rinchiusi dagli argini di paludi scoperti, o di terreni lavorati, altri spalleggiati da deliziosi casini. S’incontrano per il passaggio l’isola di San Secondo, che si lascia a mano sinistra, la Cavana, e la Palada; dove stanno sempre in agguato i ministri del pubblico dazio per impedire i contrabbandi, la Torre di Marghera, così denominata dal mare, che fino quivi arrivava, La Chiesa dell’Anconetta, le di cui campane accompagnano col loro doppio i passeggeri, che quasi tutti vi lasciano limosina, e le due Palade in luoghi diversi, che servono per obbligare a piccolo pagamento le barche che vi transitano. Terminata questa breve, comoda, e sicura navigazione, si giunge a sbarcare alle grandi scalinate della terra di Mestre. (1)

(1) P.CORONELLI. Viaggi (Venezia 1697).

Giovanni Antonio Canal detto il Canaletto. Mestre “alle Barche”.
Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.