Traghetto per Mestre e Marghera, in Fondamenta de Cannaregio

0
1544
Fondamenta de Cannaregio - Cannaregio

Traghetto per Mestre e Marghera, in Fondamenta de Cannaregio

Traghetto soppresso. Il traghetto collegava la Fondamenta de Cannaregio con Mestre (attuale Piazza Barche).

Continuate in tutte le ore di giorno, e di notte vi sono in Canal Regio (Contrada di Venetia) le barche, che con merci, e passeggeri partono per Mestre al prezzo di soldi dieci per testa, e di mezzo scudo d’argento, pigliando espressa una gondola a due remiganti. ln un ora e mezza si fa questo viaggio di sette miglia, sempre per canali (o in mezzo alla laguna) distinti da palificate, o rinchiusi dagli argini di paludi scoperti, o di terreni lavorati, altri spalleggiati da deliziosi casini. S’incontrano per il passaggio l’isola di San Secondo, che si lascia a mano sinistra, la Cavana, e la Palada; dove stanno sempre in agguato i ministri del pubblico dazio per impedire i contrabbandi, la Torre di Marghera, così denominata dal mare, che fino quivi arrivava, La Chiesa dell’Anconetta, le di cui campane accompagnano col loro doppio i passeggeri, che quasi tutti vi lasciano limosina, e le due Palade in luoghi diversi, che servono per obbligare a piccolo pagamento le barche che vi transitano. Terminata questa breve, comoda, e sicura navigazione, si giunge a sbarcare alle grandi scalinate della terra di Mestre. (1)

(1) P.CORONELLI. Viaggi (Venezia 1697).

Giovanni Antonio Canal detto il Canaletto. Mestre “alle Barche”.
Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.