Corte de l’Ancilotto, a San Giuliano (Zulian), nel Sestiere di San Marco

0
397
Corte de l'Ancilotto. Sestiere di San Marco

Corte de l’Ancilotto, a San Giuliano (Zulian), nel Sestiere di San Marco

La Corte e il Sotoportego de l’Ancilotto presero il nome da un Marco Ancillotto che aveva nel 1712 una bottega da caffè, o, come allora si diceva, da acque, in questa situazione. La famiglia Ancillotto, che qui pure abitava, era bene provveduta di mezzi di fortuna, poiché, come consta dalle notifiche presentate ai Dieci Savi sopra le Decime, possedeva parecchie case in parrocchia di San Basilio, ed a Murano, nonché beni in quel di Trevigi, e di Padova.

Nel caffè Ancillotto praticava con altri amici il torinese Giuseppe Baretti. Egli stesso ce lo attesta con questi versi diretti al Veneziano Giorgio Bruchner:

E’ per questa ragione voi dovete
Nel Caffè d’Ancillotto a S. Giuliano
Venir la sera sempre che potete.

La bottega da caffè Ancillotto continuò ad essere aperta anche nel secolo presente. (1)

(1) GIUSEPPE TASSINI. Curiosità Veneziane ovvero Origini delle denominazioni stradali di Venezia. (VENEZIA, Tipografia Grimaldo. 1872).

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.