Case del Comune di Venezia nell’area dell’ex Birreria Dreher, nell’Isola della Giudecca

0
739
Case del Comune di Venezia nell'area dell'ex Birreria Dreher, nell'Isola della Giudecca

Case del Comune di Venezia nell’area dell’ex Birreria Dreher, nell’Isola della Giudecca

La fabbrica di birra, trovò sede adatta nell’edificio già destinato alla distillazione. I più importanti edifici furono fabbricati dalla nota impresa A. G. Samassa, per ordine delle Distillerie Italiane. Lo stile, prettamente industriale, dice per se stesso, che non era estraneo all’iniziativa quel grande industriale che fu Giovanni Stuchy, perchè il carattere architettonico dell’edificio richiama l’occhio ai grandi mulini vicini, altra importante opera tutta compiuta dalla Ditta fratelli Samassa. Nel 1906 le Distillerie decisero di concentrare la loro attività in altra zona e quei fabbricati furono destinati alla nuova industria della birra, la quale richiese altri fabbricati, inspirati tutti alio stesso stile industriale, che si potrebbe anche definire neo-germanico, perchè fu precisamente un tedesco l’architetto. (1)

Il progetto di trasformazione ad uso residenziale, sviluppato dall’architetto Giuseppe Gambirasio e realizzato dal 1985 al 1991, prevedeva 44 alloggi, di proprietà del Comune di Venezia, destinati a veneziani che abitavano alloggi periodicamente invasi dalle acque alte.

(1) SICINIO BONFANTI. La Giudecca. Nella storia, nell’arte, nella vita. (Libreria Emiliana Editrice, Venezia Luglio 1930 VIII)

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.