Il Labirinto Jorge Luis Borges, nell’Isola di San Giorgio Maggiore

0
2659
Il Labirinto Jorge Luis Borges, nell'Isola di San Giorgio Maggiore - Giudecca

Il Labirinto Jorge Luis Borges, nell’Isola di San Giorgio Maggiore

Si tratta di un ampio giardino di 2300 metri quadri che sorge nel cortile della Fondazione Cini sull’Isola di San Giorgio Maggiore, nello spazio retrostante il Chiostro del Palladio e il Chiostro dei Cipressi, allo scopo di ricreare un “terzo chiostro”.

Ispirato a “Il giardino dei sentieri che si biforcano”, uno dei racconti più significativi di Borges, il giardino è composto da 3250 piante di bosso che riproducono il nome del poeta, come se fosse scritto sulle pagine di un enorme libro aperto. Il progetto è stato fortemente voluto dalla seconda moglie dello scrittore, Marìa Kodama. Uno degli aspetti più interessanti è l’omaggio che si è voluto fare alla sua cecità: gli ipovedenti potranno infatti leggere un suo racconto realizzato in braille e inciso su un corrimano che verrà installato all’interno del giardino aiutando i ciechi a orientarsi tra i vicoli di bosso. Una guida verso l’uscita pensata per chi non vede; condizione che il poeta conobbe negli anni ’50 ma che ha saputo trasformare in senso creativo, rendendola metafora di vita. Lo scopo del progetto è quello di creare un giardino in memoria dello scrittore realizzando uno spazio pieno di significati spirituali, per avvicinare il pubblico al mondo di Borges. I visitatori percorreranno 1150 metri, che si presentano come un libro aperto cosparso di oggetti che raffigurano simboli cari a Borges: un bastone, degli specchi, una clessidra, sabbia, una tigre ed un enorme punto di domanda. Potranno così perdersi realmente in un’opera d’arte letteraria!

Il Labirinto Borges è opera permanente alla Fondazione Cini, che utilizzerà questo spazio per la programmazione pluriennale di eventi culturali di varia natura. (1)

(1) https://www.vivovenetia.com/it/musei-attrazioni/apertura-labirinto-isola-san-giorgio

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

SHARE

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.