Ponte Sant’Antonio, sul Rio de la Madalena

0
123
Ponte Sant'Antonio, sul Rio de la Madalena - Cannaregio

Ponte Sant’Antonio, sul Rio de la Madalena. Rio Terà de la Madalena – Salizada Santa Fosca

Ponte in pietra; struttura in mattoni e pietre, balaustre in mattoni. Sui due fianchi del ponte, al centro dell’arco, uno stemma ottocentesco in pietra con un leone marciano.

SANT’ANTONIO (Ponte) alla Maddalena. Prima dell’ultima rifabbrica di questo ponte, avvenuta in ferro nel 1800, esisteva presso al medesimo un capitello, od altarino, sacro a Sant’Antonio di Padova. Il Boschini (Le ricche Miniere della Pittura Veneziana) ricorda che qui si poteva ammirare una pala di Filippo Bianchi. Sopra il Ponte di S. Fosca, egli dice, che s’inria alla Maddalena vi è un capitello con Maria in aria e il Bambino, et a basso li santi Francesco, Antonio di Padova, e Domenico, opera delle meglio di Filippo Bianchi. Al momento della rifabbrica il vecchio capitello si surrogò con un altro di più piccole dimensioni, sacro pur esso al taumaturgo di Padova, e fornito di altro quadretto. Si dice che la pala del Bianchi si conservi in casa privata.

Altre strade portano la surriferita denominazione, alcuna delle quali la deve, anziché a Sant’Antonio di Padova, a Sant’Antonio Abate, come il Ramo Calle di Sant’Antonio a San Luca, il quale con la prossima Calle, ora chiamata Bembo, si denominò da un vecchio dipinto tuttora visibile nella Calle medesima, e rappresentante Sant’Antonio Abate o, come si suole dire, Sant’Antonio del Fuoco. (1)

(1) GIUSEPPE TASSINI. Curiosità Veneziane ovvero Origini delle denominazioni stradali di Venezia. (VENEZIA, Tipografia Grimaldo. 1872).

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.